Condividi

SAMI BLOOD

  • Proiezione 22 febbraio 2018
  • Regia Amanda Kernell
  • Durata 1h50min
  • Origine Svezia, Danimarca, Norvegia, 2016

Elle Marja ha 14 anni ma sa già di non voler seguire le tracce della famiglia. Figlia di allevatori di renne della comunità Sami nell'estremo nord svedese, la ragazzina è vittima della discriminazione etnica degli anni '30. Sottoposta alla certificazione della razza per frequentare la scuola riservata solo ai Sami, Elle Marja sogna una vita migliore in cui non sentirsi più diversa. Così, inizia a farsi chiamare Christina, a parlare svedese, trasferirsi in città, allontanandosi sempre più dalla sua famiglia e dalla cultura della sua gente.

Discendente dalla comunità Sami da parte paterna, la regista svedese Amanda Kernell racconta la storia di un razzismo poco conosciuto e raramente rappresentato al cinema, se non in rari film come The Cuckoo (2002) del regista russo Alexander Rogozhkin.

Eppure gli indigeni del nord della Norvegia, Svezia ed altri Paesi Scandinavi sono a lungo stati vittima di intolleranza etnica e di una sistematica soppressione culturale. Sami Blood dunque, è un'intensa storia di discriminazione e di riscatto interamente raccontato in un lungo flashback dalla protagonista che, ormai anziana, ritorna nella sua terra per il funerale della sorella e si abbandona ai ricordi. Nel tempo sospeso della memoria si svolge il racconto che dal rimosso dell'inconscio riemerge su delle note dolci amare in una persistente visione. 

t.o. Sameblod – regia: Amanda Kernell – sceneggiatura: Amanda
Kernell – fotografia: Sophia Olsson – montaggio: Anders Skov, Petrus
Sjövik – musiche: Kristian Eidnes Andersen – interpreti: Lene Cecilia
Sparrok (Elle-Marja), Mia Erika Sparrok (Njenna), Maj-Doris Rimpi
(Elle-Marja/Christina), Julius Fleischanderl (Niklas), Olle Sarri (Olle),
Hanna Alström (Lärarinnan), Malin Crépin (Elise) – produzione: Nordisk
Film Production, Bautafilm, Digipilot, SVT, Svenska Filminstitutet,
Eurimages, Det Danske Filminstitut, International Sámi Film Institute,
Kulturnäaringsstiftelsen, Filmfond Nord, Film I Västerbotten, Sametinget,
Konstnärsnämnden – Svezia, Danimarca, Norvegia, 2016 – 1h 50’
– v.o. sottotitolata in italiano