Condividi

Breve gita

  • Proiezione 24 gennaio 2019
  • Regia Igor Bezinović
  • Durata 1h15min
  • Origine Croazia, 2017

L’estate trascorre pigramente al festival sulle montagne di Motovun, tra feste, concerti e birre. Nauseato dall’inerzia di giornate che si confondono l’una nell’altra, Stola cede alle insistenze di Roko, un vecchio conoscente comparso dal nulla, che convince lui e altri cinque ragazzi a visitare un vicino monastero medievale che dovrebbe conservare splendidi affreschi. Quella che doveva essere una breve gita, si trasforma ben presto in un viaggio verso l’ignoto, quando il loro autobus si guasta e il gruppo decide di proseguire a piedi. Davvero Roko conosce la strada? Gli affreschi esistono veramente? Soprattutto, perché con il passare delle ore i ragazzi cominciano a perdersi uno a uno? Girato con semplicità quasi documentaristica e costantemente accompagnato dalla voce del suo protagonista, Kratki izlet è il malinconico ritratto di un’intera generazione, allegoria del difficile passaggio dalla giovinezza all’incerta età adulta.

regia: Igor Bezinović – sceneggiatura: Igor Bezinović, Ante Zlatko Stolica, Antun Šoljan (romanzo) – fotografia: Danko Vucinovic – montaggio: Hrvoslava Brkusic, Miro Manojlovic – scenografia: Ana Labudovic – musiche: Hrvoje Niksic – interpreti: Ante Zlatko Stolica (Stola), Mladen Vujcic (Roko), Zeljko Beljan (Zac), Iva Ivsic (Iva), Marko Aksentijevic (Aksa), Martina Burulic (Martina), Josip Viskovic (Viski) – produzione: Studio Pangolin – Croazia, 2017 – 1h 15’ – v.o. sottotitolata in italiano.