Condividi

ODESA STEP BY STEP #01

  • Data di pubblicazione 17 luglio 2017
  • Autore Maurizio Benedetti
  • Categoria Attualità

Free and Easy

Jun Geng / China / 2017 / 98'

 

In un quartiere di case popolari, deserto e in degrado, c'è chi tenta di distribuire volantini di una piscina (corsi di nuoto e di ingese) annunciandosi con un cadenzato – e funebre – suono di gong.

C'è chi vende saponette con essenze che fanno perdere i sensi, per poi derubare i potenziali clienti, e chi propone amuleti.

C'è anche una giovane e bellissima affittacamere dove, inevitabilmente, tutti si ritroveranno. 

Il marito, responsabile del piano di rimboschimento, è disperato perché c'è chi taglia e ruba gli alberi: rischia il licenziamento.

Due poliziotti annoiati non riescono a risolvere nessun caso. Tutti cercano di ingannare tutti.

Camera fissa.

Ogni inquadratura è perfettamente simmetrica. In alcuni casi, la stessa scena è riproposta ribaltando il punto di ripresa.

Dialoghi stringatissimi. Nessuna colonna sonora tranne il gong che accompagna la scena iniziale, e che chiude il film.

Misterioso, bello e inquietante, "all'altezza dei nostri tormenti" (requisito indispensabile, secondo uno spettatore del festival di Locarno qualche anno fa).